Lesson learned from Andrea, Italy!

Time for reflection and lessons learned. After 15 days of activities and 7 young people involved through Bricks4change what do I take away?

2 points in particular.


On a personal level a lot of positivity and strong emotions seeing these young people happily involved and enriched.

Thanks a lot to Angela, Nathan, Pietro, Alessandro, Francesca, Samuele, Luca!

All of them are very young - from 9 to 16 years old.


Listening to them has strengthened in me the idea that their generation is growing up with a strong sensitivity for the Earth, more marked than in the past.

It can be perceived from a very young age. This will bring many benefits to the world, because they will also encourage us to change.


The second point is linked to the LEGO® SERIOUS PLAY® method and it can be summarized as follows.


The method works, and works very well, even with very young people.


We can say it very well from the age of 10 and up, but sometimes it works very well also from 8-9 depending on the participant.


This was a target I had never worked with before and the results were surprising. In some cases these kids have matured some reflections that are hard to find in a good share of the adult population, and they had an immediate ability to start thinking with their hands. Also on LSP, I found out that for short sessions, which tend to be 1:1, the result is very good even remotely.


In this quarantine period I felt a strong need to be able to be useful in my own small way. Now I think this was my chance, for me that I’m neither a nurse nor a doctor.

I made available the tools I work with, a few bricks of LEGO to change our thoughts together, to make them more sustainable.





[ITALIAN]


Tempo di riflessioni e lezioni imparate.

Dopo 15 giorni di attività e 7 giovani coinvolti tramite Bricks4change cosa ne traggo? 2 punti in particolare.

A livello personale tanta carica di positività e delle emozioni forti nel vedere felicemente coinvolti e arricchiti questi ragazzi.


Grazie davvero molto ad Angela, Nathan, Pietro, Alessandro, Francesca, Samuele, Luca! Tutti giovanissimi - dai 9 ai 16 anni - ma ascoltandoli si è rafforzata in me l’idea che la loro generazione sta crescendo con una forte sensibilità per la terra, più spiccata di quella maturata dalle nostre o di quelle che ci hanno preceduto. Lo si percepisce fin dai giovanissimi. Questo porterà molti benefici a tutti noi, perché loro sapranno anche spronare noi al cambiamento.


Il secondo punto è legato invece al metodo LEGO® SERIOUS PLAY® e in sintesi si può dire così: il metodo funziona, e funziona molto bene, anche con i giovanissimi. Diciamo ottimamente dai 10 anni in su, ma qualcosa già inizia a trapelare già dagli 8-9 a seconda del partecipante.


Questo era un target con cui non avevo mai lavorato prima e i risultati sono stati sorprendenti. In alcuni casi questi ragazzi hanno maturato delle riflessioni che si stentano a trovare in una buona fetta di popolazione adulta, e hanno avuto un’immediata capacità di mettersi da subito a pensare con le mani.


Sempre riguardo a LSP, posso anche dire che per sessioni di breve durata come questa e tendenzialmente 1:1 il risultato è molto buono anche da remoto.


In questo periodo di quarantena sentivo forte il bisogno di poter essere utile anche io nel mio piccolo. Ecco questa penso sia stata la mia occasione, per me che non sono né infermiere né medico. Ho messo a disposizione gli strumenti con cui lavoro, qualche mattoncino di LEGO per cambiare assieme i nostri pensieri, per renderli più sostenibili.



Author: Andrea Bianchi

Follow us here

  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Icona sociale